Crea sito

Posts Tagged ‘uscite didattiche’

Prepariamoci alla mostra sugli Etruschi

mercoledì, gennaio 28th, 2015

Chi oggi era assente deve scaricare questo file e studiarlo.
Durante la visita alla mostra, ogni bambino a turno dovrà fare da guida turistica spiegando uno dei reperti.
Attenti a fare bella figura!

Bentornati!

venerdì, settembre 13th, 2013

Ciao bimbi! Non sapete quanto mi siete mancati! Vi siete riposati? Vi sentite pronti a ricominciare? Quest’anno scolastico sarà ancora più interessante dei precedenti, vedrete che le novità non mancheranno.

Ma procediamo con calma. Intanto potete segnarvi l’orario delle prime settimane.

Riguardo al materiale scolastico continueremo ad usare un quaderno per ogni ogni disciplina come negli anni precedenti.

Gli acquisti da fare sono i seguenti:

– compasso

– goniometro

– sapone liquido.

Per il momento non è stato ancora deciso se adottare libri operativi in aggiunta ai testi ministeriali. Si sta vagliando l’ipotesi di preparare delle dispense in fotocopisteria. In ogni caso si cercherà di contenere il più possibile la spesa.

Dovete riportare in classe il vocabolario acquistato lo scorso anno e rifornire di fogli ad anelli i classificatori che avevate lasciato a scuola.

ATTIVITA’ DI SETTEMBRE

– Attività di avvio e di accoglienza: nei primi giorni svolgeremo delle attività per consolidare i legami di gruppo, per recuperare il ricordo delle diverse esperienze vissute quest’estate e per rendere più gradevole l’aspetto della nostra aula.

Prove d’ingresso: successivamente faremo il punto della situazione riguardo all’apprendimento per renderci conto delle conoscenze ben assimilate e di quelle che sono invece da ripassare.

– Il 24 settembre andremo al teatro Massimo per assistere al “Barbiere di Siviglia”, spettacolo incluso nell’abbonamento che avevate sottoscritto l’anno scorso: non c’è da pagare biglietto ma dovete ricordarvi di firmare l’autorizzazione.

Per il momento è tutto. Spero che quest’anno l’accesso a internet sia disponibile per tutto l’anno; conto infatti di utilizzare questo blog in maniera molto più continua. Nel frattempo vi invito a visitare il sito d’istituto: la nostra scuola infatti si sta impegnando intensamente nell’impiego delle nuove tecnologie e sono disponibili on line molte informazioni per i genitori (orari di ricevimento, documentazione scolastica, comunicazioni scuola-famiglia). Il sito è il seguente http://www.iclamasafedericoii.it/

Buon anno scolastico!

 

Visita all’archeodromo di Scillato

mercoledì, maggio 22nd, 2013

Programma:

– visita alla ricostruzione del villaggio preistorico

– laboratorio di scrittura o di ceramica

– pranzo al sacco (da portare da casa)

– simulazione di uno scavo archeologico.

Qui sotto il link al sito per ulteriori dettagli e informazioni.

La visita all’orto botanico

martedì, aprile 3rd, 2012

Iniziamo a trascrivere al computer le nostre osservazioni sulle piante viste all’orto botanico venerdì scorso. E’ un lavoro lungo perché i bambini impiegano un po’ di tempo a trovare le lettere sulla tastiera. Nei prossimi giorni aggiungeremo anche i disegni. Oggi tocca a Bianca e a Tzorvas. Ecco che cosa hanno scritto unendo le loro due relazioni.

Venerdì    con  i miei    compagni   abbiamo  preso  il   pullman 
per    andare       all’ Orto Botanico.   Appena  siamo  entrati abbiamo dovuto aspettare la guida. Si è presentato  un signore che ci ha portati dentro una serra dove c’ erano dei cactus.

Poi ci ha mostrato un albero con il tronco  a forma di bottiglia.

Infatti dentro il tronco c’è l’ acqua e per questo si chiama Albero Bottiglia .

È spinoso per proteggersi dagli animali assetati. Ha dei frutti che hanno i semi e una specie di cotone che viene chiamata Lana Vegetale. Ha le spine così si difende dagli animali. Le scimmie prendono i frutti caduti ma li sputano via perché non si possono mangiare.

Infine ci ha portati davanti ad una serra chiusa e per questo motivo non abbiamo potuto vedere da vicino le piante carnivore  ma ci ha permesso di guardare da dietro i vetri .

Erano delle piante normali con i fiori   che sono ricoperti di colla acchiappainsetti, però  non c’ erano insetti sui fiori.

Il Ficus Magnolioides ha le radici che escono dalla terra,i rami fanno le liane e le liane quando arrivano a terra mettono le radici.